Robot Aspirapolvere

L’obiettivo di un aspirapolvere è quello di aspirare la polvere, ma cosa fare quando questo apparecchio non svolge egregiamente il suo dovere? Può capitare infatti che l’apparecchio aspira poca polvere o magari non ne aspira affatto e quindi le operazioni di pulizia non possono essere svolte come di consueto.
Prima di disfarsi dell’aspirapolvere e pensare ad un altro acquisto, vale la pena effettuare alcuni controlli di semplice manutenzione che possono risolvere il problema e possono far tornare l’apparecchio funzionante. Vediamo dunque cosa fare se un aspirapolvere aspira poca polvere.

Offerta

Controllare il sacchetto posizionato all’interno

Prima di decidere di gettare l’aspirapolvere in caso aspira poca polvere è consigliabile quindi capire da dove deriva il malfunzionamento. I motivi per cui l’apparecchio aspira polvere possono essere diversi, a partire dal sacchetto della polvere, che magari è pieno e quindi non può più riceverne altra, oppure è usurato perché messo da troppo tempo.
In questo caso basta sostituire il sacchetto ed è fatta: per cambiare il sacchetto dell’aspirapolvere che non aspira occorre premere un pulsante apposito che si trova nel meccanismo di bloccaggio. Una volta premuto il pulsante è possibile estrarre il sacchetto e mettere quello nuovo.

Effettuata la sostituzione si può procedere alla chiusura del meccanismo. Il procedimento per la sostituzione del sacchetto in genere è molto simile in tutti gli apparecchi, ma nel caso sorgono dei dubbi controllare il manuale di istruzioni in dotazione. In ogni caso, è bene sottolineare che ilo sacchetto deve essere sostituito periodicamente per garantire un buon funzionamento dell’apparecchio.

Controllare il filtro dell’aspirapolvere

Un altro motivo per cui l’aspirapolvere aspira poca polvere può essere dovuto al filtro. Infatti, questo elemento è una delle componenti più importanti dell’apparecchio e svolge un ruolo fondamentale. Il filtro è proprio quello che consente all’aspirapolvere di rimuovere lo sporco dai pavimenti ed espellere l’aria senza traccia di polvere.
A bloccare quest’ultima è il filtro, che la imprigiona e le impedisce non solo di uscire all’esterno ma anche di penetrare all’interno del motore dell’apparecchio che potrebbe danneggiarsi. Allo stesso modo del sacchetto, anche il filtro deve essere cambiato periodicamente, per evitare di ritrovarsi con un filtro eccessivamente sporco che impedisce al robot aspirapolvere di funzionare correttamente.
E’ doveroso sottolineare che un filtro molto sporco non permette all’apparecchio di aspirare come dovrebbe e per questo possiamo ritrovarci con un aspirapolvere che aspira poca polvere. Sostituire il filtro generalmente è molto semplice, ma in caso di incertezze affidarsi sempre al libretto delle istruzioni e seguire la corretta procedura.

Offerta
Offerta
Offerta
Offerta

Controllare il tubo di aspirazione

In caso nessuna delle due operazioni dia buoni risultati prova a controllare il tubo di aspirazione. Il tubo può essere infatti intasato o addirittura danneggiato. In quest’ultimo caso l’aria esce dal tubo e impedisce all’apparecchio di aspirare la polvere. Se il tubo è danneggiato bisogna smontarlo e sostituirlo con uno nuovo.
Come abbiamo visto, individuare la causa di un aspirapolvere che aspira poco è semplice e nella maggior parte dei casi il problema si risolve. In caso contrario mettiamoci l’anima in pace e provvediamo all’acquisto di un nuovo apparecchio.



E tu, cosa ne pensi?