Robot Aspirapolvere

Pulire i tappeti di casa è una delle operazioni che vanno fatte con una certa frequenza e che richiedono l’utilizzo di strumenti adeguati in grado di eliminare polvere, peli di animali, acari quant’altro. Assicurare una perfetta pulizia ai tappeti è indispensabile, sia che siano a pelo lungo o corto, poiché un tappeto sporco può essere causa di allergie e può condizionare la salute di tutta la famiglia.

Ecco che in questi casi il robot aspirapolvere per tappeti rappresenta una soluzione ideale per una pulizia efficace dei tappeti e la salvaguardia della salute della famiglia. Segui questa guida per scegliere un robot aspirapolvere per tappeti adatto alle tue esigenze.

Caratteristiche principali da valutare prima dell’acquisto

Per scegliere un robot aspirapolvere per tappeti veramente efficiente e funzionale ecco alcune caratteristiche principali da tenere in alta considerazione:

Forma e materiali – In genere i robot aspirapolvere sono presenti in forma tonda o squadrata. Entrambe sono da valutare in base alla loro efficienza: un robot tondo ha più agilità e facilità nei movimenti rotatori, ma è meno efficiente negli angoli, mentre un robot di forma più squadrata è più efficace negli spazi angolari, ma meno agevole nei movimenti. In questo caso l’acquisto è da valutare in base all’abitazione. Per quanto riguarda i materiali, bisogna tenere in considerazione soprattutto la composizione delle spazzole, che devono essere di qualità per garantire solidità nel tempo.

Sistema filtranteI migliori robot aspirapolvere, anche se di dimensioni ridotte, sono dotati di sistema di filtrazione HEPA, sinonimo di efficienza ed elevate prestazioni. I prodotti di fascia alta presentano fino a tre livelli, mentre quelli di fascia bassa presentano un solo livello di filtrazione.

Batteria – Importantissima è la durata della batteria di un robot aspirapolvere per tappeti. Infatti, una buona autonomia è fondamentale per poter effettuare una pulizia adeguata sulle varie superfici. Tieni presente che un’ora di autonomia riesce a coprire oltre 40-45 mq, ma se hai una casa più grande e molti tappeti forse è meglio considerare l’acquisto di un robot che abbia un’autonomia oltre le 2 ore.

Serbatoio – un altro elemento importante nell’acquisto di un robot aspirapolvere per tappeti è il serbatoio. La sua capacità indica la quantità di sporco che è in grado di raccogliere. In genere la capienza dei migliori robot aspirapolvere non supera i 500ml, mentre nei modelli di fascia più bassa la capacità in genere è di 200-250ml, che assicura comunque la pulizia di circa 50mq di superficie.

Funzioni intelligenti– Se hai bisogno di un robot aspirapolvere intelligente un consiglio è affidarsi a quelli di fascia alta che sono dotati di tante funzioni, sono programmabili e hanno un timer che ti permette di impostare l’ora di inizio e fine del lavoro da svolgere.

I migliori apparecchi hanno anche la funzione di ritorno alla base di ricarica (homing), una funzione utilissima, che rende il robot aspirapolvere indipendente. Infatti, l’apparecchio torna da solo alla base per ricaricarsi e non hai mai bisogno di pensare al livello della batteria.

Potenza – E’ importante controllare la potenza se scegli un modello con tantissime funzioni. Inoltre, i migliori robot aspirapolvere dispongono anche dell’opzione di mappatura del percorso e sono anche poco rumorosi.

 

 



E tu, cosa ne pensi?